I primi servizi di volontariato-clown nel territorio bolognese hanno avuto inizio nell’autunno del 2002 con il progetto Vip Formazione all’interno del reparto pilota di Neurochirurgia dell’Ospedale Bellaria di Bologna, grazie ai primi clown Vip (Viviamo In Positivo) presenti a Bologna: Diesis (Franco Novi), Molla (Lisa Gozzi), Popcorn (Sara Mondaini) e Dormolà (Barbara Pizzirani).

Gli obiettivi primari del progetto sono la promozione del Vivere in Positivo e il volontariato Clown in ogni situazione di disagio fisico o sociale e di sensibilizzare al Vivere in Positivo attraverso eventi, pubblicazioni e testimonianze. Visto il successo riscontrato sul territorio bolognese, il progetto continua e si evolve. Nel 2003, su impulso di Maria Luisa Mirabella (clown Aureola) ideatrice dell’intero progetto Vip in Italia, Diesis (Franco Novi), Molla (Lisa Gozzi) e Popcorn (Sara Mondaini) fondano l’attuale Associazione ViviamoInPositivo-Vip Bologna Onlus e sempre nel 2003 insieme a Maria Luisa Mirabella e alle altre associazioni Vip sorte in Italia, fondano la Federazione Nazionale Vip Italia Onlus presente ora in oltre 50 città italiane.

Vip Bologna è la prima associazione di Clownterapia a Bologna e Vip Italia la prima Federazione di Associazioni di Clownterapia in Italia e conta 3300 volontari in 150 strutture ospedaliere nel territorio italiano. Vip Bologna con la collaborazione del presidio ospedaliero Bellaria-Maggiore nei primi anni ospita molti volontari di numerose città italiane che poi apriranno nel tempo l’associazione di clownterapia Vip nella propria città, per esempio Reggio Emilia, Firenze, Siena, Livorno e Modena.

Con l’aumento progressivo del numero dei clown volontari grazie al servizio di incontro di Lana, IceCream e Luce e grazie al prezioso servizio di volontariato, negli anni aumentano le strutture e i reparti negli ospedali in cui Vip Bologna Onlus svolge servizio regolarmente ogni fine settimana durante tutto l’anno. Ad oggi Vip Bologna porta la sua gioia stabilmente all’interno delle seguenti strutture di Bologna e provincia: Ospedale Maggiore, Istituto Ortopedico Rizzoli e Ospedale Bellaria di Bologna, Ospedale di Bentivoglio, Villa Ranuzzi, Villa Serena e RSA Navile.

Tra i primissimi soci di Vip Bologna che hanno collaborato a questa grande espansione ricordiamo Celeste, Spazzacamino, Crep, Pensiero, Paperina, Duzzo, Ninette, Muffin, Yoyo, Pippys, Popof, Kalamity, Volpe, Culla, Bubbola, Bia, Colorina, Coccinella, Gulliver, Boiler, Capriccio, BamBam, Lana, IceCream, Ligio, Secco, Floriciccia, Burletta, Rondinella, Zuper, Sbirigià, Pippimella e tanti altri (clicca qui per vedere tutti clown che hanno fatto la storia di VIP Bologna), molti dei quali sono ancora soci attivi dell’associazione Vip Bologna Onlus.

Dal 2003 Vip Bologna collabora attivamente con il Presidio Ospedaliero Bellaria-Maggiore nel progetto “Una favola di Pediatria”, progetto di ampliamento e ristrutturazione dell’area pediatrica dell’ospedale Maggiore, numerosi sono gli eventi di raccolta fondi: dall’animazione delle vetrine di COIN in via Rizzoli, alla partecipazione di uno spettacolo al Teatro delle Celebrazioni, alla partecipazione a gare podistiche in veste clown, all’
animazione di gare sportive giovanili alla partecipazione alla Fiera SANA.

Nel dicembre 2006 iniziano i servizi stabili anche all’interno dell’Ospedale di Bentivoglio (prov.BO).

Nel 2006 la Dr.ssa Sonia Cavallin e la Dr.ssa Francesca Novi dell’Ospedale Maggiore propongono a Vip Bologna Onlus di partecipare ai lavori per la 15th International Conference on Health Promoting Hospitals (HPH) svoltasi a Vienna nell’aprile 2007, conferenza alla quale viene presentato l’operato di Vip Bologna nei reparti di Adulti, viene presentata la sperimentazione “l’efficacia della clownterapia sugli adulti” attraverso questionari di gradimento compilati da pazienti e infermieri.

Sempre nel 2007 l’operato di Vip Bologna Onlus viene presentato dalla Dr.Sonia Cavallin e dalla Dr. Francesca Novi al convegno HPH di Palermo il titolo dell’abstract è “Il valore di un sorriso” Accoglienza e Clown-terapia in Ospedale.

Dal 2007 grazie al progetto “Promozione alla Salute” dell’Azienda Usl Bellaria-Maggiore, Vip Bologna Onlus collabora con numerose scuole materne-elementari-medie-superiori di Bologna e Provincia con la finalità di Sensibilizzazione alla solidarietà, alla creatività, alla valorizzazione del sé, i bambini/ragazzi sono coinvolti nella Giornata Nazionale del Naso Rosso, unico giorno in cui tutte le associazioni Vip federate scendono in piazza per raccogliere fondi e sensibilizzare il territorio.

Dall’autunno 2009 Vip Bologna attiva il progetto “circostanza”, la gioia arriva all’interno delle stanze del carcere minorile “il Pratello” di Bologna, progetto della Fondazione UCI (Uniti per Crescere Insieme), con il grande impegno di Coccinella, Culla, Tapiro, Ossidiana, Pimpa, Titto, Spazzacamino, Ottovolante, Molla e Diesis tuttora attivo.

Periodicamente i volontari di Vip Bologna si recano anche in case protette bolognesi: Villa Ranuzzi, Villa Serena, RSA Navile.

In questi anni numerose sono le collaborazioni con le strutture presenti sul territorio, oltre ai servizi stabili settimanali negli ospedali e nelle case residenza per anziani, per citarne alcune: Strabologna, Dormitorio Comunale, Raccolta Fondi “Una favola di Pediatria” e Fiera Sana (Ospedale Maggiore), Befana del Poliziotto all’Antoniano, FIPAV sezione di Bologna, Associazione SMILE ospedale Bellaria, Fondazione Gualandi a favore dei Sordi Bimbo Day (Unicredit Banca), Parrocchia Borgo Panigale, Polisportiva Lame, Festa del Volontariato Monghidoro, Fiera Crespellano, Casa Santa Chiara, Croce Rossa Italiana, Policlinico Sant’ Orsola per inaugurazioni reparti, Frati Francescani Minori Bologna, Centri Diurni per diversamente abili, Il Cerchio Verde, International School of Bologna e numerose scuole bolognesi, Volontari del Soccorso 118, ADMO.

Grazie di cuore alla Dr.ssa Sonia Cavallin e alla Dr.ssa Francesca Novi del presidio ospedaliero Maggiore-Bellaria che hanno creduto in noi dal primo incontro nel 2002, agevolando l’espansione dei servizi di Vip Bologna sul territorio.